Bonus Terme

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) con D.M. 104/2020 ha dato attuazione all’incentivo BONUS
TERME che è finalizzato a sostenere l’acquisto da parte dei cittadini di servizi termali.
A tal fin ha istituito un fondo di 53 milioni di euro affidandone la gestione a Invitalia che ha creato una
piattaforma on-line per consentire la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al Bonus
Terme.
CHE COS’E’ IL BONUS TERME
 è uno sconto del 100% sul prezzo d'acquisto dei servizi termali, fino ad un importo massimo di 200
euro a persona (Se si spende meno, la somma non utilizzata ritorna nel fondo; se si spende di più, il
cittadino paga la differenza all’Ente termale). I servizi ammessi includono trattamenti sanitari
termali, esami diagnostici e visite specialistiche, trattamenti estetici e di benessere ed ingressi in
piscina. Dallo sconto sono esclusi i servizi di ristorazione e ospitalità
 è riservato ai cittadini maggiorenni residenti in Italia
 è personale e non cedibile a terzi
 va utilizzato interamente nello stesso centro termale presso cui è stata effettuata la prenotazione
(non è frazionabile fra più strutture)
 non costituisce reddito imponibile del cittadino che ne beneficia e non può essere calcolato nel
valore dell’ISEE .
COME FUNZIONA
Per prenotare il bonus il cittadino si deve rivolgere esclusivamente agli Enti termali accreditati,
contattandoli preferibilmente via e-mail o attraverso il sito internet (gli Enti termali sono infatti gli unici
autorizzati ad accedere alla piattaforma Invitalia per la prenotazione).
Sarà quindi l’Ente termale a comunicare al cittadino la conferma della prenotazione sulla base della
capienza del fondo istituito.
L’Ente termale, presso il quale il cittadino avrà fruito dei servizi termali, provvederà poi a richiedere a
Invitalia il rimborso del valore del buono utilizzato dal cittadino, mediante l’apposita piattaforma
informatica.
La prenotazione avrà un termine di validità di 60 giorni dalla sua emissione e i servizi prenotati dovranno
essere usufruiti entro tale termine.
Importante: il bonus va prima prenotato e poi fruito. Non può essere rimborsato a posteriori.

Quale data fa fede ai fini della validità del bonus?
È la data di emissione del bonus stesso, che viene originata in automatico dalla piattaforma nel momento in
cui l’Ente termale ne fa richiesta. Non è da considerarsi pertanto valida la data della comunicazione di
prenotazione inviata al cittadino da parte dell’ente termale.
Il BONUS DIVENTERA’ ATTIVO dalle ore 12.00 dell’ 8 novembre.
Da quella data i cittadini potranno richiedere il bonus prenotandosi direttamente presso un Ente Termale
che risulta accreditato sul sito https://bonusterme.invitalia.it/terme-accreditate.html (l’elenco è in
continuo aggiornamento).
I cittadini potranno richiedere la prenotazione dei bonus fino a quando non si esauriranno i fondi.
Qui di seguito riportiamo le strutture più vicine alla nostra provincia e/ regione ma accedendo al sito
sopra indicato si potrà scegliere fra tutte quelle accreditate e quindi autorizzate a gestire il Bonus.
Terme di Frasassi – Via San Vittore Terme 8 – Genga (AN) tel. 0732/90444 www.termedifrasassi.it
Terme di Sarnano – Via Alcide De Gasperi, 28 – Sarnano (MC) tel. 0733/657274 www.termedisarnano.it
Terme Santa Lucia – Viale Terme Santa Lucia – Tolentino (MC) tel.0733/968227 www.termesantalucia.it
Terme di Acquasanta – Via delle Terme 59 – Acquasanta Terme (AP) tel. 0736/801268 www.termeacquasanta.it
Bagni Triponzo – Strada Prov.le 209, km.50 – Borgo Cerreto (PG) tel. 0743/91705 www.bagnitriponzo.it
Riccione Terme – Via Torino 4/16 – Riccione (RN) tel. 0541/602201 www.riccioneterme.it
Rimini Terme – Viale Prov.le di Piemonte 56 –Rimini (RN) tel. 0541/424011 www.riminiterme.com

Condividi sui tuoi social network preferiti!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Accetto la Privacy Policy