LE ACLI PROVINCIALI DI ANCONA A CONGRESSO

Si svolgerà domenica 13 settembre, presso la struttura del Finis Africae di Senigallia, il 27° Congresso Provinciale delle Acli di Ancona, inizialmente previsto per il 15 marzo scorso ma rinviato a causa dell’emergenza Coronavirus.

Il Congresso, che si realizzerà nel rispetto di tutte le norme di sicurezza e le direttive anti-covid, non potrà essere celebrato nella sua forma usuale con un momento convegnistico aperto a chiunque sia interessato al movimento, ma prevede l’intervento del Vescovo di Senigallia S.E. Mons. Francesco Manenti, e vedrà impegnati i delegati di Circoli ACLI ed Associazioni Specifiche nel più importante percorso di democrazia interna, per il rinnovo delle cariche politiche, ma anche nella definizione degli impegni di azione per i prossimi quattro anni.

Il titolo scelto è “Più eguali. Viviamo il presente, costruiamo il domani”. Con queste parole s’intende porre particolare attenzione all’uguaglianza e alla giustizia sociale, temi fondamentali per il movimento aclista, per declinare al presente e al futuro quelle politiche sociali che si rivolgono agli ultimi e ai penultimi, ad un ceto popolare sempre più schiacciato verso il basso a causa di anni di crisi e di scarsa attenzione da parte della politica.

La riflessione sociale sarà legata, inevitabilmente, a quella ecologica/ambientale, visto che la pandemia ci ha insegnato che non possiamo stare sani in un mondo malato e che il nostro futuro è legato a quello dell’ambiente di vita.

Il congresso eleggerà il nuovo Consiglio provinciale che in seguito nominerà il Presidente provinciale. La stagione Congressuale terminerà con il Congresso Nazionale che si terrà a Roma dal 13 al 15 novembre.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Accetto la Privacy Policy