L’EUROPA CHE VERRA’

Le ACLI nel nostro territorio sono dei presidi forti che nonostante i
tempi incerti continuano a costruire e mantenere vive le Comunità,
da qualche tempo nella provincia di Ancona è stato riattivato il
movimento dei Giovani che si occupa principalmente di
promuovere l’aggregazione dei giovani al di sotto dei trentadue anni
con percorsi di educazione e formazione alla politica, all’impegno
civile e alla cittadinanza attiva.
Il 2022 sarà l’Anno Europeo dei Giovani e si concluderà la
Conferenza del Futuro dell’Europa.
I Giovani delle ACLI, nell’ambito delle proprie attività, hanno
organizzato un percorso di oltre 30 tappe per far conoscere
l’Europa e le tante opportunità per i Giovani offerte dall’UE.
L’iniziativa è intitolata “L’Europa che verrà”, la prima fase
(Me&EU) si concentra principalmente sull’ascolto dei giovani e
permetterà anche di raccontare la Conferenza sul Futuro
dell’Europa. L’ascolto è il punto di partenza per la creazione del
futuro, è il centro dell’essere comunità.
Anche i Giovani delle Acli della provincia di Ancona hanno voluto
aderire a questa iniziativa, E il prossimo 15 marzo i faranno tappa a
Senigallia per parlare di Giovani Europa e Futuro Insieme a Simone
Romagnoli, Coordinatore dei Giovani delle Acli Nazionali e le realtà
associative del territorio, interrogandosi sul proprio futuro e
raccontando cosa significa costruire Comunità insieme, passando
insieme un bel momento tra aperitivo e dibattito.
L’incontro è previsto per Martedì 15 Marzo alle 17:30, al Circolo
Acli U. Ravetta a Senigallia, in Via Felice Cavallotti, 10.
Il percorso vede il supporto del Parlamento europeo – Ufficio
in Italia; del Ministero delle Politiche Giovanili; dell’Agenzia
Nazionale Giovani e del Consiglio Nazionale dei Giovani e
coinvolgerà oltre 30 tappe per far conoscere l’EUROPA e le
tante opportunità per i Giovani offerte dall’UE.

 

Condividi sui tuoi social network preferiti!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Accetto la Privacy Policy