VIVERE IL PRESEPE CON I BAMBINI

Il simbolo d’eccellenza del Natale Cristiano è indiscutibilmente il presepe.

Il presepe è la rappresentazione stessa della natività, una scena che ci mette in diretta connessione, con Gesù e la sua famiglia ciò è di grande importanza in un mondo dove il consumismo rischia di nascondere la vera essenza del Natale.

Nella nostra vita come figli di Dio, è importante coinvolgere fin da subito i bambini nel mondo del presepe. Anche se inizialmente non potranno che tendere a vederlo come un gioco, sarà per loro occasione di incontro con uno degli eventi più significativi della nostra fede.
Nella capanna, luogo “scelto” da Giuseppe e Maria per la nascita di Gesù, vi sono sono racchiusi alcuni Valori Cristiani:

Umiltà ed essenzialità: la grotta non è sfarzosa, è un’ambiente sobrio, giusto un asinello e un bue con della paglia per riscaldare il bambinello e la sua famiglia dal freddo. Non c’è miseria ma povertà, la miseria emargina, la povertà educa.
-Silenzio: è mezzanotte tutto intorno tace, è in quel silenzio che viene alla luce il Gesù Cristo.

Il valore della Pace: per un momento tutto il mondo è in pace, il Salvatore nasce nella pace. Ricordando un periodo storico, la vigilia di natale del 1914 avvenne una serie di “cessate il fuoco” non ufficiali per commemorare la nascita di Gesù, nel bel mezzo di una guerra mondiale, Gesù sa toccare il cuore dei membri delle truppe tedesche e Francesi, la guerra si interrompe, la pace e fraternizzazione prendono il sopravvento.

Gioia: Vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: Oggi, nella città di Davide, è nato per voi il Salvatore, che è Cristo Signore.” (Lc 2,10). Per tutti noi, la nascita di un figlio è qualcosa di veramente grande e gioioso, ma la gioia che si percepisce è un’emozione diversa perché la vita di Gesù può passare in noi e divenire la nostra vita. Ecco perché la gioia piena ci migliora sempre mentre la tristezza ci peggiora alla cattiveria.

Il presepe non nasce come simbolo di festa, ma è piuttosto una gioia che sboccia col passare dei giorni, un momento d’amore che rinnova ogni anno il nostro rapporto di figli con Dio.

Il presepe quindi è un’occasione preziosa per educare ed educarci: risveglia il lato buono di ogni persona, evoca emozioni e ricordi, riconcilia la famiglia ed è bellezza.

Le Acli Provinciali di Ancona vi augurano un sereno Natale.

Condividi sui tuoi social network preferiti!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Accetto la Privacy Policy